color-facebookcolor-instagramcolor-instagram_color-twitteremailfacebookgoogleinstagramlinkedinnewspaperpinterestrural-invertedruraltwitterwhatsapp
AREA FISCALE: proroga dei termini per le scadenze fiscali riguardanti lo “Spesometro e l’Esterometro”. Scadenza 30 aprile 2019

AREA FISCALE: proroga dei termini per le scadenze fiscali riguardanti lo “Spesometro e l’Esterometro”. Scadenza 30 aprile 2019

Con la pubblicazione nella G.U. del D.P.C.M. 27 febbraio 2019 sono diventate operative alcune proroghe di taluni adempimenti fiscali.

La principale è   la   proroga  al   30   aprile  2019 per  l’invio  dello spesometro  e dell’esterometro, nonché la proroga del termine per l’invio delle LIPE relative al quarto trimestre 2018.

Di conseguenza, le nuove scadenzefissate dal D.P.C.M. sono le seguenti:

- invio esterometro gennaio e febbraio 2019 entro il 30 aprile;

- invio spesometro secondo semestre 2018 entro il 30 aprile;

- invio LIPE (comunicazione trimestrale delle liquidazioni IVA) entro il 10 aprile 2019

Per lo spesometro il tutto avviene senza applicazione di sanzioni, dei termini per la trasmissione dei dati delle fatture per il secondo semestre ovvero terzo trimestre 2018, il tutto vale anche per la comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute con l’estero nel mese di gennaio 2019, riguardanti i rapporti transfrontalieri, il cosiddetto Esterometro.

Top