color-facebookcolor-instagramcolor-instagram_color-twitteremailfacebookgoogleinstagramlinkedinnewspaperpinterestrural-invertedruraltwitterwhatsapp

Misura 6.4 - Investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole

Il bando è a graduatoria con uno stanziamento di 7.000.000 euro suddiviso in 4 periodi annuali (fasce) dal 2017 al 2020. 

Per l’anno 2019 lo stanziamento è di euro 1.000.000.

Il periodo di apertura del bando, nel corso del 2019, è stato ribadito dalla DGR di fine anno 2018 ed è il seguente: 15 gennaio - 15 marzo.

Gli investimenti possono essere localizzati su tutto il territorio della Liguria.

Attività ammesse a contributo: a) Agriturismo b) Fattorie didattiche

Il contributo può arrivare fino a 200.000 euro (in base alle regole del De minimis) per beneficiario. Per le attività di agriturismo, fattoria didattica il contributo è pari al 50 % della spesa ammessa.

I beneficiari devono dimostrare la prevalenza, in termini di tempo lavoro, dell’attività agricola rispetto a quelle extra-agricole e rispettare le condizioni previste dal bando. 

Secondo le disposizioni previste dal bando sono ammissibili:
- gli adeguamenti edilizi di beni immobili;
- l'acquisto o leasing di nuovi macchinari o attrezzature; 
- l'acquisto di programmi informatici.

Le domande devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica. Il protocollo, rilasciato dal sistema SIAR, fa fede per la data e l’ora di presentazione.

  • Fonte economica Bando misura 6.4 (2A)
  • Data apertura 15/01/2019
  • Data chiusura 15/03/2019
  • Beneficiari agricoltori in attività

Download

Top